Lascia un commento


Altri video da Cronaca

La storia di George: dal carcere americano a Firenze per amore della pittura

George Anthony Morton non sapeva che Florence fosse il nome inglese di Firenze. Per lui Florence è la cittadina in Colorado dove si trova uno dei quattro carceri di massima sicurezza dove ha passato dieci anni per spaccio di droga. Impensabile per questo afro-americano trentatrenne cresciuto in un ghetto di Kansas City che per tutto il mese di luglio sarĂ  a Firenze. Un soggiorno finanziato dalla Florence Academy of Fine Arts, accademia d’arte americana con sede anche a Firenze dove vanno gli studenti di maggior talento. L'autore dell'intervista Andrea Visconti parlerĂ  di George e della sua arte domenica 25 giugno alle ore 11.15 in collegamento con Radio Capital