Lascia un commento


Altri video da Cronaca

Omicidio Caccia, ergastolo per Schirripa: ''Mi hanno condannato perché sono terrone''

“Se condannato, far√≤ lo sciopero della fame. Sono un capro espiatorio:¬†un calabrese con precedenti con la giustizia. Un terrone. L'ideale per chi vuole a tutti i costi ottenere una condanna ma non ricerca la verit√†". Con queste parole Rocco Schirripa - il panettiere di Torino accusato dell'omicidio del procuratore Bruno Caccia - ha espresso il proprio dissenso durante le dichiarazioni spontanee che hanno preceduto la lettura della sentenza. Il presidente della prima sezione della Corte d’Assise di Milano Ilio Mannucci Pacini ha¬†condannato Schirripa all'ergastolo e a un risarcimento di circa 300mila euro complessivi per le spese processuali

video di Edoardo Bianchi

Videopubblicità