Mondo

Venezuela: polizia distrugge il violino della protesta, ne arriva un altro

Wuilly Arteaga, il giovane che con il suo violino è diventato uno dei simboli delle proteste di Caracas contro il presidente Maduro, racconta: "Stavo suonando, nel mezzo delle manifestazioni, quando sono arrivati i poliziotti in moto. Uno di loro ha afferrato il violino per le corde, io non mollavo e così mi ha trascinato lungo la strada. Poi mi è passato sopra con la moto, sulla gamba...". Il violino della protesta distrutto? Fortunatamente, un anonimo cittadino ha regalato a Wuilly un nuovo strumento

VideopubblicitĂ