Natura

Striano, allevamento abusivo di Cavalli: animali malati e denutriti

I carabinieri di Striano i forestali di Roccarainola, insieme al personale del dipartimento veterinario dell’Asl di Ottaviano, hanno scoperto un allevamento di cavalli messo in piedi senza alcuna autorizzazione amministrativa o sanitaria da un 51enne del posto in un terreno di sua proprietà. La struttura, di circa 110 metri quadri, è composta da 6 box dove  13 cavalli di diverse razze versavano in pessime condizioni igieniche e di salute. Per tutti gli animali mancavano documenti che attestassero la provenienza. Ben nove esemplari erano privi del microchip. Il 51enne è stato denunciato per maltrattamento di animali, abusivismo edilizio e cambio di destinazione d’uso. Struttura e cavalli sono stati sequestrati.

VideopubblicitĂ