Roma, blitz al Best House Rom: le paure degli sgomberati

Tra gli ospiti del centro temporaneo di accoglienza per rom, ubicato in un magazzino, domina la paura di essere cacciati dalla struttura. In una visita a sorpresa l’assessore alle Politiche sociali del comune di Roma, Francesca Danese, promette agli ospiti una nuova sistemazione entro due mesi e alla possibilitĂ  di un nuovo sgombero senza alternative, dice in coro, insieme al senatore Luigi Manconi: “No, no, no!”. Inoltre, parla di un impegno attivo nelle politiche di occupazione per i rom. Il progetto, allo studio del comune, sarebbe quello di inserire gli sgomberati in un circolo virtuoso per il riciclo del ferro, valorizzando le loro competenze.