Spettacoli

Washington, il riscatto del violinista: Bell incanta nella metro

Nel 2007 Joshua Bell, uno dei più noti e apprezzati violinisti americani, passò inosservato mentre suonava nella metropolitana di Manhattan, su richiesta del Washington Post che all'epoca si chiese: "I passanti sapranno riconoscere il vero talento in uns imile contesto?". Sette anni dopo quell'esperimento, Bell torna a suonare in metropolitana, questa volta a Washington. E, come si può intuire dalle tante rirprese amatoriali finite su YouTube, questa volta il musicista viene riconosciuto e ascoltato da decine di persone. Non è stato poi così complicato, visto Bell era coadiuvato da una piccola orchestra