G7 Taormina, dentro la zona rossa: tra militari e folklore caccia alla foto con i leader

Nel giorno dell'apertura del G7, ecco la situazione all'interno della zona rossa del centro storico di Taormina, quella che ospita gli hotel dove risiedono i grandi della terra e i rispettivi staff, oltre alle sedi dove si svolgono gli incontri del vertice. Da giorni quest'area è accessibile solo ai residenti che si devono sottoporre a rigidi controlli in ingresso e uscita. Una situazione che ha provocato un brusco calo del turismo e del giro di affari delle attività commerciali, suscitando proteste e lamentele.Con l'inaugurazione del vertice, tuttavia, il clima nel cuore di Taormina sembra essere cambiato tra celebrazioni, creazioni dei negozianti ispirate all'evento e siparietti tra i cittadini e i presidenti delle maggiori potenze mondiali.