Altri video da Cronaca locale

in caricamento...

Dialogare con la Cina sulle orme del missionario Matteo Ricci

Titolo più attuale che mai. “La Cina è vicina, la via della seta...”. Niente a che vedere però con gli accordi commerciali tra Roma e Pechino che dividono la maggioranza di governo e fanno imbufalire il presidente americano Trump. Si parla, invece, di un missionario Italiano, Matteo Ricci, nato nel 1522 a Macerata, che ha aperto la strada per i cattolici nell’impero del dragone.Ne ha parlato l’altra sera alla sala delle Capriate padre Federico Lombardi, già direttore della sala stampa vaticana e presidente della Fondazione Benedetto XVI. Un incontro organizzato dalla Diocesi di Mantova e dalla parrocchia di Sant’Anselmo in vista di un pellegrinaggio in oriente. «La figura di Ricci - ha detto Lombardi - torna oggi in primo piano come esempio positivo di dialogo tra culture diverse».Il riferimento è all’accordo siglato tra Pechino e il Vaticano nel settembre scorso sulla nomina dei vescovi, tema che aveva creato forti tensioni. Rispondendo al direttore della Gazzetta, Paolo Boldrini, Lombardi ha poi parlato della sua esperienza a fianco di due Papi, Ratzinger e Bergoglio, destinati a restare nella storia per ragioni diverse.

in caricamento...

in caricamento...