Politica

in caricamento...

De Luca: "Falò della camorra, i giovani di Castellammare resistano"

"Ci siamo stancati di queste idiozie. Quegli imbecilli che hanno attaccato i manichini agli alberi di Natale sono come gli autori delle stese, i loro degni gemelli. Sono indignato da un episodio grave che ha sporcato l'immagine di Castellammare". Sono parole di condanna quelle espresse dal governatore della Campania, Vincenzo De Luca, durante la presentazione di Cantieri Viviani, iniziativa culturale che si svolge a Castellammare di Stabia città natale del grande drammaturgo (anno 1888), città dove nella notte dell'Immacolata sono stati incendiati alcuni manichini come gesto di intimidazione nei confronti dei pentiti di camorra.
 
di Mauro De Riso

in caricamento...