Divertimento

in caricamento...

La sberla micidiale che gli ha fatto perdere il trono: così il campione di schiaffi russo è andato ko

Il "re degli schiaffi", il siberiano Vasily Kamotsky, ha dovuto abdicare al trono di campione di Russia dopo la sconfitta con Vyacheslav Zezulya. Quest'ultimo ha conquistato una vittoria storica che gli è valsa un premio di poco meno di 3 mila euro. Nelle immagini il potente schiaffo che ha messo KO il campione Kamotsky che a freddo ha scherzato con l'amico Zezulya: "Mi ha dato un buon colpo, avrei potuto rispondergli perché l'avevo colpito solo con il 25% della mia potenza".

 

Video: YouTube

in caricamento...