Scarichi abusivi, la moria di pesci nel Teva a Valdobbiadene

Moria di pesci nel torrente Teva per gli sversamenti abusivi di alcune aziende vitivinicole. Sono in corso da alcuni giorni gli accertamenti, portati avanti dai carabinieri forestali, per individuare i responsabili della strage di pesci nel corso d’acqua che in alcuni punti funge da confine naturale tra il Comune di Valdobbiadene e quello di Vidor. L'ARTICOLO (VIDEO MACCA)

in caricamento...