Altri video da Cronaca locale

in caricamento...

Costa Concordia, i fondali del Giglio tornano puliti

I fondali dell’isola del Giglio tornano a respirare. Sono stati puliti dopo il recupero del relitto della Costa Concordia, la nave da crociera naufragata davanti al Giglio il 13 gennaio 2012.  Adesso bisogna ripristinare l’habitat naturale, dopo che la flora e la fauna sono state stravolte.

Lo stato delle acque nei fondali è stato illustrato il 16 maggio 2018 in un video ai cittadini nel corso dell’Osservatorio sul monitoraggio che si è tenuto nella sala dei Lombi all’isola del Giglio; documento messo a punto dal Cibm, il centro interuniversitario di Biologia Marina ed ecologia applicata di Livorno con l’UniversitĂ  La Sapienza di Roma

Rimozione Costa Conconcordia, lo speciale

in caricamento...

in caricamento...

in caricamento...