Altri video da Politica

in caricamento...

Censis, Giannini: "L'Italia cattiva avvelenata dall'anti-politica"

"Il risentimento sociale annaffiato dalla nuova politica con la paura per il diverso e l'odio per lo straniero ho prodotto un paese  impoverito frammentato e arrabbiato". La cattiveria da "strumento di difesa sociale" è passata a "vendetta esistenziale". "Il capro espriatorio è il migrante". La risposta l'uomo è forte che l'Italia ha già conosciuto, nel dilagare del "sovranismo psichico". Fin qui l'effetto Salvini "ministro della cattiveria". I Cinque Stelle intanto si dedicano alla "politica degli annunci"  che produce altra frustrazione. Per fortuna il Censis vede anche "movimenti obliqui di gruppi sociali che cercano una nuova strada per il loro benessere"
 
Il Punto Massimo, di Massimo Giannini
su Radio Capital alle 13.10

in caricamento...

in caricamento...

in caricamento...