Sport

in caricamento...

Nba, follia di Richardson: lancia tre volte la scarpa verso il pubblico

Josh Richardson, cestista dei Miami Heat, ha perso la testa durante il match contro i Lakers: dopo una schiacciata sbagliata e un mancato fischio da parte degli arbitri per un presunto fallo, il 26enne statunitense ha attaccato i fischietti e ha lanciato ben tre volte una scarpa verso gli spalti. Un gesto che gli è costato l'espulsione e che potrebbe portare a una multa e una squalifica. "Non voglio parlarne, è stata una serie sfortunata di eventi", ha raccontato Richardson a fine partita. "Uno dopo l'altro mi hanno fatto perdere la testa. Non mi va di pensarci, è stato un momento di particolare frustrazione. Devo andare avanti e so che non deve più accadere". Nel video vedete uno dei tre momenti di frustrazione del giocatore: il lancio della scarpa ripreso da due diverse angolazioni

 

 

Video: Twitter

in caricamento...