Altri video da Cronaca

in caricamento...

Il ministro Toninelli sui binari della strage dei treni: "Ferrovie allo Stato per essere più sicure"

Un incontro con i parenti delle 23 vittime per dimostrare la presenza dello Stato e ascoltare il loro dolore. A due anni dal disastro ferroviario del 12 luglio il ministro dei Trasporti, Danilo Toninelli, è arrivato nelle campagne fra Andria e Corato alle 17. Prima della deposizione dei fiori al chilometro 51 del binario unico di Ferrotramviaria, il ministro ha rassicurato le famiglie delle vittime: "Sono qui per dire che faremo di tutto per evitare tragedie di questo tipo". Dai familiari una richiesta: «Il passaggio della linea a Ferrovie dello Stato», ha detto Daniela Castellano, presidente di Astip, l’associazione che raccoglie i feriti e i parenti dei 23 morti. "Lei oggi ha di fronte a sé un ministro – ha detto Toninelli – che farà in modo che questa rete torni a essere più sicura sotto lo Stato». Quindi, in vista dell’udienza preliminare del processo di lunedì 16 luglio, ha aggiunto: "La responsabilità penale verrà verificata dai magistrati, ma la responsabilità morale e politica c’è nei comuni, nella Regione, nei gestori e non è scusabile".

in caricamento...

in caricamento...

in caricamento...