Altri video da Cronaca locale

in caricamento...

Sassari, il cane lanciato dal ponte è fuori pericolo ed è stato ribatezzato Calik

SASSARI. Calik non è più in pericolo di vita, ma ci vorrà del tempo prima che possa riprendersi completamente. Dall'Ospedale didattico veterinario dell'università di Sassari arrivano notizie incoraggianti sul cane chiuso in un sacco, lanciato da un ponte il 10 giugno e salvato da un pescatore che era lì per caso. "Lo abbiamo operato, stabilizzando una brutta frattura, e sta facendo progressi – racconta Maria Lucia Manunta, direttrice dell'ospedale di via Vienna – Ora riesce a fare piccoli passi con le zampe posteriori che prima dell'intervento chirurgico erano completamente paralizzate. Era molto spaventato quando è arrivato. Per prima cosa abbiamo dovuto conquistare la sua fiducia", racconta la direttrice dell'Ospedale. Probabilmente ha subito violenze ripetute. Il maltrattamento degli animali è un reato punito con la reclusione fino a 18 mesi e la multa fino a 30mila euro.

in caricamento...

in caricamento...

in caricamento...