Altri video da Politica

in caricamento...

Nicolini, a Genova il prete dei poveri: "La politica è morta, facciamola risorgere"

“In vista delle elezioni viene costruita una paura non reale dello straniero, una caricatura violenta di chi viene da lontano, un’orchestrazione elettorale in tema immigrazione, ma la vera paura che dovremmo avere è piuttosto quella per la morte della politica, che oggi amministra ma può solo obbedire alla finanza mondiale. Siamo un Paese più povero, culturalmente e politicamente”. Così mette in guardia Don Giovanni Nicolini, “il prete dei poveri” di Bologna, assistente spirituale delle Acli nazionali, in questi giorni a Genova per ricordare la figura di Giuseppe Dossetti a 115 anni dalla nascita del religioso e padre costituente di origini genovesi. “L’unico al mondo rimasto a fare politica vera pare essere il Papa, quando ai confini del mondo privilegia piccoli, poveri, peccator e si concentra sull’emergenza del problema, la speranza della situazione e la mette sulla breccia. La politica è stata anche questa, lo racconta la dialettica tra Dossetti e Togliatti. Oggi servono scuole che la insegnino e possiamo rinascere”. (videoservizio di Pietro Barabino e Matteo Macor)

in caricamento...

in caricamento...

in caricamento...