Altri video da Cronaca locale

in caricamento...

Le donne musulmane: "E' una battaglia di tutti, indipendentemente dalle appartenenze"

Dania Abuajaj, rappresentante delle donne arabe e di tutti i musulmani: "Appoggiamo questa manifestazione e vogliamo che il cambiamento climatico sia una priorità e dobbiamo agire tutti insieme per contrastarlo con un comportamento sostenibile per l'ambiente. E Imane, che ha partecipato a tutti i Fryday for future: "mettiamo da parte ogni religione, dobbiamo preservare il pianeta che Allah, Dio o Buddah o chi volete ci ha dato. Noi siamo il popolo, abbiamo il potere, non deve essere l'ultima manifestazione". "Anche la chiesa e l'Islam possono dare il loro contributo, come istituzioni, a questa lotta - ha detto don michele Mosa della tavola ecumenica - siamo tutti fratelli". (video e servizio di Anna Ghezzi) L'ARTICOLO

in caricamento...

in caricamento...

in caricamento...