Ora per ora

in caricamento...

Russia, l'odissea di 264 passeggeri: bloccati per tre giorni al gelo siberiano

Una vera e propria odissea quella che ha coinvolto 264 passeggeri e 18 membri dell'equipaggio di un volo Air France partito da Parigi e diretto a Shanghai, in Cina. A causa di un principio di incendio a bordo, l'aereo è stato costretto a effettuare un atterraggio d'emergenza a Irkutsk, in Siberia. La compagnia francese ha inviato un secondo velivolo per recuperare le persone e portarle a destinazione, ma una volta giunto in Russia ha avuto a sua volta un guasto e non è quindi potuto ripartire. Di conseguenza, seppur con tre giorni di ritardo, un terzo aereo è arrivato all'aeroporto di Irkutsk, dove ha caricato gli sfortunati passeggeri ed è ripartito - questa volta senza problemi - alla volta di Shanghai.
 
a cura di Federico Pallone

in caricamento...