Altri video da Cronaca locale

in caricamento...

Il "cappotto sospeso" arriva in Friuli: abiti appesi a pali e alberi per i più poveri

In molti paesi del mondo si è diffusa l'iniziativa che vede lasciare cappotti, sciarpe e guanti in strada per aiutare chi non ha nulla per affrontare l'inverno. Accade in Canada, in Francia, in Turchia, in Bulgaria e da qualche anno anche in Italia. Dopo aver contagiato Genova, Bologna, Ostia e altre città dello Stivale, ora l'idea è arrivata anche a Cervignano, in provincia di Udine

A portarla in Friuli Venezia Giulia è stato lo studio Didattica dell’Arte di Daniela Di Gennaro che ha coinvolto adulti e bambini. I capi d'abbigliamento verranno appesi dai bambini dello studio venerdì 7 dicembre alle 17.30 nel centro della città. L'iniziativa è aperta a tutti. (A cura di Valentina Ruggiu)

Leggi Giacche e cappotti lasciati appesi a pali e tronchi per chi ne ha bisogno

in caricamento...

in caricamento...

in caricamento...