Mano bionica impiantata a una donna

L'intervento nel quale è stata impiantata la nuova mano bionica, dal gruppo di Paolo Maria Rossini, risale a giugno 2017 e la donna l'ha sperimentata per sei mesi, fino al dicembre dello stesso anno.  La novità è nel codice che permette alla mano bionica di trasmettere ai nervi del braccio amputato tutta la varietà di percezioni che avrebbero ricevuto i recettori nervosi alla base del tatto. Il racconto dell'imprenditrice siciliana Loretana Puglisi che aveva perso la mano per un infortunio sul lavoro. - L'ARTICOLO

in caricamento...