Cronaca

in caricamento...

La cima della montagna crolla: paura in val Ferret ai confini con l'Italia

Una massa enorme di roccia mista a ghiaccio precipita da una cima della Val Ferret ai confini tra Svizzera e Italia, sul lato del cantone del Valais, in corrispondenza del ghiacciaio del Crepillon che si trova a 3358 metri di quota. La terrificante scena, sottolineata dalle esclamazioni di chi ha girato il video, è avvenuta giovedì scorso alle 13,55, è stata pubblicata dalla pagina Facebook "Haroun Tazieff Officiel" intitolata al celebre vulcanologo: questo "distacco gigantesco in alta quota", come riferisce la nota, "non ha nulla a che vedere con la normale erosione: episodi come questo avvengono in condizioni di volumi e temperature elevate in modo abnorme: fenomeni che in questi ultimi mesi si sono moltiplicati in numerosi settori alpini come il Monte Bianco, le valli alpine italiane e l'Austria. A tutto il mondo dell'alpinismo raccomandiamo la massima prudenza". Proprio in Val Ferret, il 6 agosto, una frana si è abbattuta su un campeggio sul versante italiano uccidendo due persone (video).

in caricamento...