Natura

in caricamento...

Torre Guaceto, milioni di storni oscurano il cielo della riserva: lo show al tramonto

Sono odiati da molti perché sicibano di olive e danneggiano le colture, ma sono tuttavia uccelli tutelati che offrono uno spettacolo indescrivibile: gli storni, la cui popolazione raggiunge attualmente in Puglia gli 8-10 milioni di esemplari hanno scelto l'oasi marina protetta di Torre Guaceto come dormitorio, perché lì si sentono al sicuro. Al tramonto, nei pressi della riserva del Brindisino, si può assistere a una vera e propria magia della natura: nuvole di storni che contano anche fino a 5 milioni di uccelli scendono nei canneti compiendo emozionanti evoluzioni.Scene così suggestive sono però a tempo determinato: questi uccelli provengono dal nord dell'Italia e dai Paesi dell'Est, spinti dal freddo. Poi a marzo andranno via per tornare nei luoghi di provenienza

in caricamento...